New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Roma, una famiglia, un impero

Last Update: 9/20/2009 1:07 PM
9/20/2009 10:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 8/18/2009
Location: CORCIANO
Age: 25
Gender: Male
Servo della gleba
I Giulii, la famiglia guerriera
Anno 483 dalla fondazione di Roma.
Mi chiamo Decio e sono il nipote di uno dei capofamiglia più potenti di Roma: Flavio della famiglia dei Giulii.
Dalla fine delle guerre sannitiche e della guerra contro il generale Pirro e Taranto( valorosamente sconfitti dai nostri soldati e dai nostri dei) le terre di Roma comprendevano un grande territorio, ma minacciato dai barbari Galli a nord e dai Greci e Punici a sud.
Noi romani non abbiamo paura e li affronteremo per la gloria di Roma e del Senato!

Le guerre in Italia
Anno 484 dalla fondazione di Roma.
La nostra famiglia si riunii ad Arretium per decidere come scacciare i barbari del nord.
Io venni incaricato di conquistare la piccola città di Segesta in Liguria, mentre mio zio fu incaricato di liberare Mediolanum insieme a mio cugino Asinio.
La decisione era presa e dovevamo solo consultare gli Dei e scoprire se erano favorevoli o no alla nostra impresa.
Le viscere dei corvi erano chiare:Gli Dei erano con noi.
Io presi 180 soldati e marciai verso Segesta che raggiunsi nell’ inverno dello stesso anno.
Segesta era un villaggio povero composto da qualche casa di legno e non aveva nemmeno le mura.
Non appena gli abitanti ci videro furono presi dal panico e ,per difendersi,presero qualunque arma potevano e corsero contro di noi.
La legione “Triari” si mise sulla loro strada e li impegnò, mentre al segnale di corno gli altri soldati scagliarono giavellotti e poi si scagliarono contro di loro uccidendone molti.
I Liguri , consapevoli di non poter resistere, scapparono verso le loro case, ma io guidai la cavalleria contro i barbari in fuga e li sterminammo tutti.
La battaglia ci era costata 83 valorosi soldati, ma con essa avevamo ottenuto il controllo sulla Liguria.
Il Senato , per premiarmi, mi nominò governatore di Segesta.
Pochi giorni dopo un messaggero consegno una pergamena dove c’era scritto che lo zio Flavio aveva preso Mediolanum dopo aver sconfitto un esercito 2 volte numeroso di barbari galli, mentre sinio aveva conquistato Patavium ormai lasciata sguarnita dai galli.
Quei barbari firmarono la pace di Mediolanum ,offerta dal nostro ambasciatore Sesto Curzio, dove oltre a riconoscere i nostri territori ci elargivano 4000 fiorini.
Il Senato fu entusiasta alla notizia e mise a nostra disposizione 2 legioni di astati e una bireme e ci donò più di 5000 sesterzi.
Roma aveva ormai conquistato tutta l’ Italia e niente poteva mettere in discussione la potenza di Roma

[IMG]http://[/IMG]

Notizie dal mondo
-La famiglia Cornelia conquista la Sardegna ed entra in guerra contro Cartagine
-La famiglia Valeria aveva conquistato l’ Epiro ed ora si accingevano ad invadere la Grecia
-Con il patto di Aquincum Roma si allea con i Daci.
-I Britanni sbarcano in Europa e entrano in conflitto con i Galli e i Germani
-La Germania conquista alcune tribù delle Russia
-Gli Egiziani entrano in guerra con i Pontici
[Edited by Imperatore I 9/20/2009 1:07 PM]






Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

..:: Design by -Shrike- ::..
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:39 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com