New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Tattiche

Last Update: 9/29/2009 10:36 PM
9/11/2009 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Provate, teorizzate da provare, trucchi di microtattica
Vista la discussione in corso su Replays tanto vale aprire un post specifico.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/11/2009 8:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,014
Registered in: 11/21/2007
Gender: Male
Conte
Seeeee mo te le vengo a dire !!! [SM=x535719]

Scherzo, come ho già detto io ho ottenuto buoni risultati con le cavallerie ( 2 pesanti e 2 leggere ), ma costano troppo e si deve sacrificare troppo il resto dell' esercito.




9/11/2009 8:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
[SM=x535719]

Prova a prendere degli irregolari upgradandoli a arma 1 e morale 1, Sol li ha usati con buon effetto nella partita contro di me dell'altro giorno. Da soli valgono poco, ma usati in formazione contro unità di elite fanno sentire il proprio peso numerico man mano che queste si stancano, nel frattempo con le unità di scelte attacco su un altro fianco.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/12/2009 10:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Formazione tutta da provare contro i mongoli (il computer non fa testo):

rapidshare.com/files/278960247/test1.rar.html

Ho messo l'abilità generale, per rimettere in sesto i balestrieri quando iniziano ad avere perdite pesanti. Se c'è bisogno di muoversi per andare in una posizione più sicura bisogna farlo con brevi e rapidi movimenti.

Bisognerebbe anche, disattivare il fuoco automatico quando sono lontani (N e premere backspace) (il pc li tiene in formazione normale, il giocatore li terrebbe in formazione larga) per evitare di sprecare dardi, inefficacemente.
[Edited by mitra76 9/12/2009 11:16 AM]



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/13/2009 12:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Ho parlato parecchio con Pradon stamattina, anche perchè Teutonic uno dei giocatori americani del gruppo Steam, dopo qualche partita parla già di mettere la regola dei limiti della unità stile RTW, che gli arcieri a cavallo sono troppo forti (sono forti si ma dal replay si vede che c'è il modo di contrastarli anche quando sono in numero enorme). Il suddetto giocatore è un tipo che ieri dopo aver caricato frontalmente su terreno aperto con le asce, i miei quattro balestrieri (con ovvi risultati), ha sentenziato che le asce non servono a nulla; allo stesso modo pretende di vincere sempre con la stessa formazione (la di tutto un pò) su qualunque terreno e contro qualunque esercito.

Comunque Pradon mi ha spiegato un pò la ratio dietro la tattica del suo replay di ieri: sostanzialmente lui si copre con cavalieri appiedati ed arcieri contro gli arcieri a cavallo, mentre usa sergenti a piedi e balestrieri contro il corpo dell'esercito, devastandogli le picche (mi ha detto che nel replay è partito male perchè era troppo vicino alla partenza). Mi ha spiegato che mentre la sua formazione difensiva praticamente non richiede attenzione, e può concentrarsi sul lato offensivo, quello che gestisce gli arcieri a cavallo deve continuamente scegliere dove concentrarsi (ed in effetti anche nella battaglia contro di me, Ravlik ha perso gli arcieri a cavallo, perchè mentre era muoveva il corpo principale, i miei cavalieri corazzati sono partiti in aggressivo e gli hanno travolti perchè chiusi sul bordo della mappa, tutto da soli, io me ne sono accorto dopo).



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/13/2009 1:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,014
Registered in: 11/21/2007
Gender: Male
Conte
I bimbi minchia ci sono ovunque, teutonic ne è l' esempio, speriamo che, se il gioco inizierà a decollare come utenti, questi non comincino a sommergere il forum della 1Cd di ciocchezze come quello della sega.




9/13/2009 1:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Re:
LordHarald, 13/09/2009 13.17:

I bimbi minchia ci sono ovunque, teutonic ne è l' esempio, speriamo che, se il gioco inizierà a decollare come utenti, questi non comincino a sommergere il forum della 1Cd di ciocchezze come quello della sega.



Gli ho risposto che lui è libero di mettere le regole che vuole nei match che ospita lui, ma non voglio incominciare a mettere regole e vincoli e trasformare chi non le segue in un paria, sulla base di due settimane di gioco e qualche partita.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/13/2009 2:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Re: Re:
mitra76, 13/09/2009 13.51:



Gli ho risposto che lui è libero di mettere le regole che vuole nei match che ospita lui, ma non voglio incominciare a mettere regole e vincoli e trasformare chi non le segue in un paria, sulla base di due settimane di gioco e qualche partita.



Tra l'altro mi stò abituando a reagire sempre di più con i comandi da tastiera, in effetti hai una risposta più rapida. Faccio ancora un pò fatica ma ormai non tocco quasi più l'interfaccia grafica.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/13/2009 5:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Ho passato l'ultima ora in gioco con il tipo per cercare di fargli capire come va il gioco, ma continua a pensare in termini statistici le unità senza avere peraltro i dati numerici di tutti gli 80 fattori. Non ragiona in termini di vantaggi reali e non astratti (terreno, morale, numeri e qualità), ma valori matematici delle unità



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/13/2009 7:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Re:
Una considerazione della sviluppatore sui Mongoli e sulla meccanica del gioco in generale (l'inglese non è il massimo, ma si capisce):

"Each time when I already was completely adjusted to start a problem of the clever and weighed castration of Mongols, someone from my favourite players dissuades it to make or that I postpone it on then influences, type still to think and observe the tendency it is necessary... Smiling
I here too consider Mongols - as one of the most realistic faction in game which does game process against, or for Mongols - unique dynamics game which is unique on sensations among all strategic and tactical games.
But alas from it there is a negative deposit - we have put in pawn a bomb which frightens off players.
The most important for new players is to put in pawn belief that Mongols and horse arches is not horror, it is quite real fighting unit which together with pluss drags behind itself weight of minuses with which should the player for realization of a victory will learn to use....
Playing against armies, which put on horse лучников much (Russian, the arab) I always notice as the player of strongly many time gives them and by that becomes vulnerable at attack to the basic forces - which considerably suffer from lack of attention of the player suffer from the budget which strongly is cut down by it because of dearness of horse onions.
Saw also simply total mistakes is when the player corks the main forces, and horse onions deduces on open space, in such cases always it is necessary to cut off as soon as possible horse onions from the basic forces, to crush the basic forces, and after already to borrow in horse onions if they so cut off both have remained, and have not accepted participation in the main thing to fight. Though it is usual they come to paws during the moment of attack to the basic forces."

Sostanzialmente dice che rendendo i Mongoli e gli arceri a cavallo in generale troppo realistici si sono buttati una bomba in casa, perchè spaventa i nuovi giocatori.






"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/14/2009 7:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,532
Registered in: 8/30/2004
Location: BAGNACAVALLO
Age: 58
Gender: Male
Marchese
all'inizio ho avuto anchio questa impressione ,ho fatto diverse prove , e invece ho trovato che sono aggirabili .
picche d'elite davanti ,arceri d'elite dietro,arceri a cavallo come appoggio e fanteria come rimanenti.
il mucchione che ho visto fare da un certo mueller e teutonic non è fattibile.
il resto poi dipende dall'abilità dei giocatori.
9/14/2009 8:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Re:
Sol Invictus, 14/09/2009 7.33:

all'inizio ho avuto anchio questa impressione ,ho fatto diverse prove , e invece ho trovato che sono aggirabili .
picche d'elite davanti ,arceri d'elite dietro,arceri a cavallo come appoggio e fanteria come rimanenti.
il mucchione che ho visto fare da un certo mueller e teutonic non è fattibile.
il resto poi dipende dall'abilità dei giocatori.



Più che altro parlano degli occidentali che non hanno arcieri a cavallo e picchieri corazzati. Ma come si vede dal replay c'è una soluzione





"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/16/2009 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Finto attacco con la cavalleria
Mettere in skirmish l'unità e clikkate nella zona antistante l'unità su cui volete fintare. A questo punto arrivata nella zona la vostra unità di cavalleria scatterà all'indietro da sola.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/17/2009 9:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Mettete in holding mode le unità all'inizio della partita (schermagliatori a parte) per evitare che escano dalla formazione per attaccare; ricordatevi però di rimetterli in aggressivo quando iniziate l'attacco, eviterete di dover stare a dare ordini di attacco alle singole unità quando magari la vostra attenzione è richiesta in un altro punto della battaglia.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/20/2009 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Per evitare che la cavalleria rimanga invischiata dopo una carica, dopo il contatto cliccate immediatamente in un punto dietro, sfrutterete l'effetto dell'urto che avete applicato sul bersaglio (i fanti vengono buttati per terra) per sganciarvi.

Una variante particolare della regola di cui sopra accade quando l'unità bersaglio è in formazione larga o comunque in movimento e voi la colpite su un fianco. In quel caso invece di clikkare all'indietro, cliccate "oltre" il bersaglio: data la scarsa densità la maggior parte dei cavalieri passerà oltre facilmente, anzi la manovra vi permette di effettuare subito una carica di "ritorno" dalla direzione opposta con effetti devastanti.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/20/2009 5:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Testata ancora efficacia cavalleria nel replay rapidshare.com/files/282645694/Chertomondo.rar .

Ho speso più di 5000 denarii per 4 sergenti a cavallo poco meno di quello che ho speso per tutta la mia fanteria. Ho adottato una formazione differente da solito, con un centro formato da una prima linea di cavalieri a piedi i formazione larga, una seconda linea di balestrieri anch'essi larghi una terza linea di sergenti a piedi in formazione normale, il fianco destro era tenuto leggermente arretrato e formato da due picchieri e due spadaccini in formazione normale. Il fianco sinistro da i 4 sergenti a cavallo.

All'inizio della partita vendendolo sulla collina io mi sposto per arrivargli sul fianco, ma lo vedo scendere e quando capisco che vuole arrivare subito allo scontro, mi fermo e mi riformo su una cresta. Lui arriva subito in corpo a corpo per un motivo, nel game precedente avevo applicato una tattica di ritirarmi di fronte alla sua avanzata per fargli sprecare le frecce, e vuole evitare che rifaccia lo stesso. Il mio centro stavolta è robusto e la terza linea agisce da rinforzo quando le sue truppe sono stanche, mentre sulla destra nonostante la mia fanteria non sia il massimo è numerosa e bene in formazione, quindi resiste per molto, mentre i miei cavalieri piovo sul centro attraversandolo e fanno una strage. Il resto è da vedere.





"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/20/2009 10:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Re:
mitra76, 20/09/2009 17.37:

Testata ancora efficacia cavalleria nel replay rapidshare.com/files/282645694/Chertomondo.rar .

Ho speso più di 5000 denarii per 4 sergenti a cavallo poco meno di quello che ho speso per tutta la mia fanteria. Ho adottato una formazione differente da solito, con un centro formato da una prima linea di cavalieri a piedi i formazione larga, una seconda linea di balestrieri anch'essi larghi una terza linea di sergenti a piedi in formazione normale, il fianco destro era tenuto leggermente arretrato e formato da due picchieri e due spadaccini in formazione normale. Il fianco sinistro da i 4 sergenti a cavallo.

All'inizio della partita vendendolo sulla collina io mi sposto per arrivargli sul fianco, ma lo vedo scendere e quando capisco che vuole arrivare subito allo scontro, mi fermo e mi riformo su una cresta. Lui arriva subito in corpo a corpo per un motivo, nel game precedente avevo applicato una tattica di ritirarmi di fronte alla sua avanzata per fargli sprecare le frecce, e vuole evitare che rifaccia lo stesso. Il mio centro stavolta è robusto e la terza linea agisce da rinforzo quando le sue truppe sono stanche, mentre sulla destra nonostante la mia fanteria non sia il massimo è numerosa e bene in formazione, quindi resiste per molto, mentre i miei cavalieri piovo sul centro attraversandolo e fanno una strage. Il resto è da vedere.





aggiungo che il suo esercito era formato da 9 cavalieri appiedati e 6 arcieri (scelta che già è indicativa della sua scelta di puntare subito allo scontro, gli arcieri normali non sono letali come i balestrieri ma tirano più velocemente e da vicino fanno comunque male ).





"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/20/2009 10:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,188
Registered in: 3/2/2005
Gender: Male
Conte
Anche alla luce di questa battaglia e della precedente, ho capito come la cavalleria richieda tutta l'attenzione del giocatore, se si vuole usarla offensivamente con buoni effetti; mentre infatti la fanteria mantenuta in holding è in grado di difendersi bene anche da sola, i cavalieri devono restare sempre in movimento, mai lasciati dopo aver dato il comando di attacco ma subito ripresi in mano fatti spostare e rilanciati in un altro punto, meglio se colpendo le truppe sul fianco. 1/3 (circa 500 uomini) delle perdite di Pradon sono state causate dai miei 4 sergenti a cavallo.



"Per tutto il tempo che ho vissuto ho bevuto con piacere , bevete dunque voi che vivete" dal monumento funebre di un legionario
9/21/2009 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 83
Registered in: 9/18/2008
Location: VERONA
Age: 38
Gender: Male
Cavaliere
Io a prescindere dal nemico e dalle situazioni utilizzo come ala sinistra dello schieramento 2-3 unità di arcieri a cavallo.
Li metto alla sinistra perchè,comparendo alla destra del nemico,in teoria colpiscono i fanti nemici sul fianco non coperto dallo scudo,con effetti maggiori in teoria(non avendo mai provato diversamente non saprei dirvi).
Normalmente colpisco abbastanza da far distaccare all'ala destra nemica delle forze,fanteria o no,che inseguono i miei cavalieri,che faccio fuggire lontano.
Ora spesso le forze all'inseguimento dei miei arcieri a cavallo sono numerose abbastanza da far intervenire sul loro fianco un'unità di cavalleria leggera che ho messo di riserva sulla mia ala.
Se invece i miei arcieri possono cavarsela da soli questa unità la muovo in avanti a colpire il lato scoperto del centro nemico.


La mia ala destra è formata dal generale con 2 o 3 unità di cavalleria d'urto,che hanno lo scopo di sfondare sul loro settore per poi piombare sulle retrovie.
Tutto ciò mentre il mio centro,formato da lancieri o fanteria pesante rimane fermo,per frenare l'impeto nemico,con il supporto di arcieri e onagri(quando possibile)

Questa è una mia microtattica e funziona abbastanza bene...
Però io gioco a RTW : BI ed ai suoi mod e qua la cavalleria è molto forte e funziona bene..
[Edited by Claudio II 9/21/2009 9:45 AM]
9/21/2009 10:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,532
Registered in: 8/30/2004
Location: BAGNACAVALLO
Age: 58
Gender: Male
Marchese
Re:
Claudio II, 21/09/2009 9.44:

Io a prescindere dal nemico e dalle situazioni utilizzo come ala sinistra dello schieramento 2-3 unità di arcieri a cavallo.
Li metto alla sinistra perchè,comparendo alla destra del nemico,in teoria colpiscono i fanti nemici sul fianco non coperto dallo scudo,con effetti maggiori in teoria(non avendo mai provato diversamente non saprei dirvi).
Normalmente colpisco abbastanza da far distaccare all'ala destra nemica delle forze,fanteria o no,che inseguono i miei cavalieri,che faccio fuggire lontano.
Ora spesso le forze all'inseguimento dei miei arcieri a cavallo sono numerose abbastanza da far intervenire sul loro fianco un'unità di cavalleria leggera che ho messo di riserva sulla mia ala.
Se invece i miei arcieri possono cavarsela da soli questa unità la muovo in avanti a colpire il lato scoperto del centro nemico.


La mia ala destra è formata dal generale con 2 o 3 unità di cavalleria d'urto,che hanno lo scopo di sfondare sul loro settore per poi piombare sulle retrovie.
Tutto ciò mentre il mio centro,formato da lancieri o fanteria pesante rimane fermo,per frenare l'impeto nemico,con il supporto di arcieri e onagri(quando possibile)

Questa è una mia microtattica e funziona abbastanza bene...
Però io gioco a RTW : BI ed ai suoi mod e qua la cavalleria è molto forte e funziona bene..




XIII Century non è come un gioco arcade come RTW ,ma un vero simulatore di battaglie medievali ,per esempio gli arceri a cavallo nelle fazioni occidentali non ci sono, la cavalleria non è decisiva, il morale ,l'affaticamento sono molto importanti, il terreno e la posizione delle truppe incidono per vincere la battaglia.


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

..:: Design by -Shrike- ::..
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:47 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com