New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Men Of War - Applicazioni - Aggiornamenti - Manuali - Tattiche

Last Update: 9/13/2009 4:10 AM
6/26/2009 2:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 26
Registered in: 4/15/2009
Location: CALOLZIOCORTE
Age: 26
Gender: Male
Servo della gleba
Vorrei fare un elenco delle caratteristiche generali dei carri armati pesanti per ogni fazione, potrebbe essere utile ai nuovi per non farsi ownare subito [SM=g27828]

Germania: I carri Tedeschi sono quelli dalla corazza frontale maggiore: Tiger e Panther sono invulnerabili frontalmente, finchè il nemico non dispiega mezzi più potenti sotto tutti gli aspetti (se il cannone di un Panther non riesce a superare la corazza di un Tank avversario, probabilmente però questo riuscirà a distruggere il nostro Panther).
I semicingolati hanno le stesse particolarità dei carri pesanti per quanto riguarda la corazza... E sinceramente, non capisco perchè preferire i Jadgtiger agli Elefant: il cannone da 110 ha meno penetrazione di quello da 88 (che è il cannone più potente del gioco), e la corazza degli Elefant è resistente allo stesso modo.
Infine, il King Tiger, ha una corazza frontale impenetrabile, così come lo Sturmtiger: l'unico modo per distruggere questi carri, come tutti i mezzi Tedeschi, leggeri, medi o pesanti, è outflankarli (colpirli ai fianchi), anche con dei carri medio/leggeri. Un difetto ulteriore del King Tiger è che oltre alla corazza dello scafo, vulnerabile lateralmente, anche quella della torretta è vulnerabile lateralmente: se girate la torretta di 90° verso destra o sinistra, e un colpo frontale la colpisce, molto probabilmente perderete molti uomini, e la torretta assieme al cannone andranno danneggiati.

Russia: Tutti i carri fino all'IS1, questo compreso, sono facilmente distruttibili da qualunque lato, con un buon cannone, e da qualunque distanza. Con un "buon cannone", intendo il 90mm dello Slugger oppure gli 88 tedeschi (e per avere un 88 non è necessario spendere cifre enormi: il Nashorn è un buon semicingolato se usato saggiamente, al coperto). Situazione diversa si crea per gli IS2 e gli IS3. Provare ad outflankarli con veicoli medi o leggeri è praticamente inutile, in quanto l'armatura su tutti i lati è molto elevata. Al massimo si potrebbe tentare di distruggerne il motore. Possedendo dei carri pesanti, tuttavia, con cannoni potenti (200+ di penetrazione - ogni fazione ha almeno un carro/semicingolato a questo livello) è possibile distruggere la corazza laterale/posteriore degli IS2 abbastanza facilmente, da una media distanza, e per la corazza frontale basta avvicinarsi un po' di più. Gli IS3, invece, sono distruttibili da qualunque lato: le uniche condizioni necessarie per metterli al tappeto sono un grande cannone, e una piccola distanza XD: la chiave è mirare sotto alla torretta, fra questa e lo scafo. La distanza giusta, in comando diretto, la si capisce quando, da fermi ovviamente, il cerchio attorno al mirino diventa abbastanza stretto da non "sbordare" oltre al carro.
Per quanto riguarda i semicingolati Russi, posso solo dire che un colpo di qualunque carro medio/pesante da qualunque direzione, può benissimo distruggerli XD

USA: qua non c'è molto da dire: con dei buoni cannoni si possono distruggere tutti i Tank Americani sparando frontalmente e mirando sullo scafo sotto alla torretta. (probabilmente, appena farete una partita con gli Americani e vedrete dispiegato un Pershing, verrà distrutto in queto modo). Gli Slugger, nonostante il buon cannone, sono distrutti anche dai Panzer IV.
Come ulteriore debolezza oltre alla corazza frontale, è quella laterale e quella posteriore, che non sono da meno.

UK: Eccetto i Turtle ed in parte anche il MkIV, i primi facilmente outflankati, tutti i carri Inglesi sono vulnerabili frontalmente.
Come i carri Americani, inoltre, sono poco protetti anche su tutti gli altri lati.
8/19/2009 10:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 3/23/2009
Gender: Male
Servo della gleba
Ciao ragazzi
ho giocato ieri per la prima volta con MOW e mi è piaciuto moltissimo. Fatico molto con i comandi e vorrei dritte e consigli per impratichirimi e passare, fra un po', al MP senza essere troppo SEGA (... non quella della CA) eheheh.
Ciao.



SVBEEV
Beeeno
8/19/2009 10:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,938
Registered in: 10/13/2005
Gender: Male
Marchese

Re:
beeeno, 19/08/2009 10.21:

Ciao ragazzi
ho giocato ieri per la prima volta con MOW e mi è piaciuto moltissimo. Fatico molto con i comandi e vorrei dritte e consigli per impratichirimi e passare, fra un po', al MP senza essere troppo SEGA (... non quella della CA) eheheh.
Ciao.



Ciao Beeno,
benvenuto in questa sezione.

Per i comandi è questione di fare pratica. L'interfaccia comandi è comunque completamente personalizzabile ed adattabile alle tue esigenze. Io per comodità ho riprodotto quella che uso sui Total War. aggiungendo alcuni accorgimenti necessari a MOW.

Per chiarimenti, informazioni, dritte e quant'altro non esitare a chiedere. Siamo a disposizione.

Saluti,
Max









www.rapax-totalwar.com
Su Men Of War: [A][GIO]-Max
Clan [A][GIO]: www.gioscup.net
TOTAL GAMES ITALIA - Sez. Men of War www.totalgamesitalia.com
9/13/2009 4:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 3/9/2009
Location: SOLIERA
Age: 30
Gender: Male
Servo della gleba
Raketenwerfer
Come si può evincere dal titolo, ho deciso di spendere qualche parola in merito a questo pezzo d'artiglieria crucca: spesso sottovalutato... Ho sovente sentito persone lamentarsi del potere distruttivo dei katyusha (si scrive così? mha...), in particolare, di come sia così facile per loro distruggere qalsiasi tipo di mezzo corazzato. Innanzi tutto premetto di non essere daccordo con tali lamentele, spesso avanzate da giocatori che prediligono la germania (ovviamente), per il semplice motivo che, così come alcuni potrebbero criticare lo strapotere del katyusha (d'ora in poi KitKat, tanto per semplificare), altri potrebbero criticare lo strapotere del king tiger, di fatto praticamente invulnerabile (almeno frontalmente) e così via...
Il KitKat è spesso l'unico mezzo che i russi hanno a disposizione per fronteggiare un KT ben piazzato e "coperto" (tra l'altro, un qualsiasi giocatore attento, veloce e munito di un SHF 18 può benissimo mettere a tacere l'infido camioncino sovietico appena dopo sparata la prima salva senza nemmeno aver il bisogno di centrarlo in pieno).
Fatta questa premessa passo al nocciolo: forse alcuni di voi l'avranno già notato, ma ho deciso comunque di metterlo nero su bianco (anche se nel nostro caso sarebbe più corretto dire bianco su nero) per dare qualche dritta in più a quelli che magari hanno iniziato da poco a giocare e ancora non conoscono bene tutti i mezzi: di fatto il suddetto Raketenvattel'apesca ha anch'esso ottime probabilità di distruggere un king tiger, quindi ogni altro mezzo corazzato. No non parlo di danneggiare, parlo di distruggere completamente: proprio come farebbe l'odiato KitKat...
Naturalmente però non dispone della stessa efficacia, altrimenti i teutonici risulterebbero imbattibili: innanzi tutto la gittata è inferiore, così come il numero di razzi sparati per salva... la mobilità non la metto nemmeno come difetto: basta attaccarlo a una jeeppina che finische immediatamente col superare in velocità e praticità quel ridicolo camincino russo, le dimensioni ridotte poi sono tutto un vantaggio: è più difficile da individuare, più difficile da colpire e se colpito non mortalmente da un obice è più difficile che si danneggi: in particolare il pezzo è composto da 3 parti: ruota destra; ruota sinistra; e corpo, ora, appurato il fatto che anche se le ruote sono andate il pezzo è comunque in grado di muoversi (specialmente se trainato da una jeep) resta solo il corpo come parte critica (e ovviamente gli artiglieri). Al contrario, il camioncino potrebbe essere danneggiato in molte più parti: il corpo; il motore; la batteria lanciarazzi che sta dietro; e le ruote.
Utilizzare la combinazione "jeeppina-Raketen" non è per nulla difficile: attaccate il pezzo alla jeep selezionano quest'ultima e impostando una destinaione con doppio click in modo che si muova al massimo della velocità; una volta arrivata, premete "Fine" per attivare il controllo diretto e fatele fare rapidamente un'inversione a U in modo che il pezzo una volta staccato si trovi già girato verso l'obbiettivo; disattivate il controllo diretto, staccate il pezzo, selezionatelo, e attivate nuovamente il controllo diretto per fare fuoco; in fine riattaccate immediatamente il pezzo alla jeep e fatela ripartire subito a tutta birra onde evitare l'eventuale fuoco di controbatteria nemico... Tutta l'operazione (dall'arrivo a destinazione della jeep alla fuga) richiede non più di 20-30 secondi, fidatevi... In una partita che ho concluso qualche giorno fa, con questo metodo (se volete un po' lamerone) ho fatto fuori in 4 salve ben 2 piercing americani e un calliope... Dunque 3 su 4 salve andate a segno senza che l'artiglieria nemica sia mai stata capace nemmeno di sfiorare il mio pezzo. Ovviamente è una tattica che va ancora testa... Magari ho avuto solo fortuna... chissà... Come si suol dire: Ai posteri, larga sentenza... [SM=x535712]

p.s. ho dimenticato di aggiungere che i pezzi d'artiglieria continuano normalmente la fase di ricarica anche nel caso in cui dopo aver sparato dovessero essere attaccati ad un veicolo, dunque non dovrete neppure prendervi la briga di staccare e riattaccare il pezzo alla jeep per farlo ricaricare tutte le volte che, dopo aver fatto fuoco, lo avete portato in un'area sicura. Ma forse anche questo alcuni di voi l'hanno già notato...
[Edited by Federico 76 9/13/2009 4:10 AM]
Admin Thread: | Unlock | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

..:: Design by -Shrike- ::..
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:47 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com