New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[GUIDA] Rome TW: Campagna Fazione Julii by Rikiz (AGGIORNATA E COMPLETATA)

Last Update: 9/8/2009 12:34 PM
10/1/2004 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,268
Registered in: 8/30/2004
Location: SAN CARLO CANAVESE
Age: 41
Gender: Male
Conte

Eccomi qui, dopo una bella settimana spesa a conquistare mezza Europa posso tirar giù una bella guida per la fazione Julii.


PRIMI PASSI
Campagna livello Hard/Hard fazione Julii...


all'inizio avrete solo 2 città mediamente popolose con una discreta capacità produttiva, con l'armata che ricevete conquistate subito Segesta (in Liguria) che al momento è controllata dai Liguri (fazione ribelle) per avere qualche introito in + . Se siete fortunati avrete anche una missione del senato che chiede proprio la conquista di segesta così prenderete due piccioni con una fava [SM=x535693] ....
generalmente le missioni del senato sono completamente a random, slegate una dall'altra e quasi mai legate ad un senso logico. Le ricompense per la riuscita variano da somme di denaro a unità arruolate senza costo eccc.....
ogni volta che si finisce una missione per il senato si aumenta la reputazione presso di esso , un fallimento significa una lieve penalità in reputazione. Ogni tot turni vengono elette le cariche politiche al senato , se siamo abbastanza influenti potremo acchiapparne qualcuna (non servono quasi a nulla, ogni carica da uno speciale talento al vostro generale che l'ha ricevuta) .
Torniamo a noi , conquistiamo Segesta ma non uccidiamo ne schiavizziamo la popolazione : è una città vicino al cuore della nostra fazione e non ha un grande malus di differenza culturale , la sua popolazione ci serve.


INIZIA LA GUERRA CON I GALLI


é giunto il momento di pensare ai galli, quei sudici barbari ululanti che dal freddo nord sono scesi fino al cuore della pianura padana.
Create Town Watch in tutte le città , costano relativamente poco e contro i galli saranno ottime unità; con le poche unità che possedete sbaragliate i galli di Mediolanum e Pavitium , i loro generali + potenti sono ancora intrattenuti a conquistare marsiglia e ve la vedrete con ben poca marmaglia barbara, Hastati e Town watch in hold, generale a cavallo dietro ed il gioco è fatto. Avrete anche una spia ed un ambasciatore, la spia potete anche farla crepare per quel che serve (può aprire le porte di una città assediata, ma è più il tempo che sprecate che i soldi che acchiappate [SM=g27830] ) mentre invece l'ambasciatore (meglio affiancargliene un altro) deve correre nei 4 angoli del mondo a far firmare trattati commerciali (+ solDD!!!).

Ok conquistate le due città galle della pianua padana e fate combattere i vostri generali , con un po' di cul em fortuna avrete qualche buon talento tipo tribuno militare che conferisce, oltre che prestigio al senato, uno sconto per le unità prodotte nelle città.
Assegnate ad ogni città un governatore (un generale per capirci) , se non ne avete abbastanza mandate una truppa abbastanza numerosa a combattere senza Gen, potrebbe triggherare l'evento Man of the Day che vi dà la possibilità di adottare un uomo che si è dimostrato valoroso sul campo di battaglia.


RINFORZATE L'ECONOMIA


E' probabile che ora abbiate bisogno di una 10/15 di turni per stabilizzare le vostre finanze e sicurare il nord Italia.
Nelle città producete fattorie, porti ,strade e mercati; tutte queste cose aumentano gli introiti della città stessa, è basilare avere una economia forte per cercare di espandere il vostro impero. Ricordate: prima di avere un'armata forte con upgrade dovrete avere un'ottima economia per supportarla e credetemi che in Rome non avrete mai abbastanza soldi (gli ultimi upgrade delle città sfiorano i 10000 denari [SM=g27831] [SM=g27828] ).
Come unità continuate con Town Watch affiancati da qualche Hastati.. se potete per ogni armata ficcate 1 o 2 equites (per fare il flanking) e cani (che hanno una spesa di mantenimento bassissima). Lasciate stare le altre unità abbastanza inutili.
Se avete paura di non avere i confini protetti (effettivamente non avrete una visione del piemonte e dei valichi alpini) mandate un piccolo esercito (5 unità basteranno con generale) sui valichi alpini verso la Francia e costruite un forte. Non avrete ancora nulla da temere dalla germania e dalle regioni slave, i brutii stanno lavorando anche per voi [SM=g27828] e voi in + dovreste aver già fatto i trattati commerciali che agiscono positivamente contro possibili sneak attack.


E VIA OLTRE LE ALPI!!!


Quando vi sentirete pronti iniziate il rullo compressore verso la francia, Marsiglia Lugdunum e la gallia narbonese (si scrive così ? ) , qui incontrerete le prime difficoltà (qualche generale barbaro con 3-4 stelline) ma niente di così preoccupante. Una cosa da non fare è conquistare una città e poi lasciarla ribellare , vi creerà un esercito della exfazione di appartenenza pieno zeppo di gente [SM=g27831] , un bel pasticcio con cui avere a che fare.
Anche qui, rinforzate l'economia e rafforzate le forza armate.
Fate sempre il retrain delle unità ferite , in un sol turno ed a poco costo potrete rimettere in sesto un esercito sbrindellato conservandone l'esperienza accumulata. UN MUST.
D'ora in avanti ogni volta che conquisterete una città nemica trucidate tutta la popolazione, oltre che un ingente introito monetario vi darà la possibilità di riedificare la città secondo la vostra cultura con conseguenti ridotti malus per le differenze culturali. Un altro tips, rasate al suolo templi avversari, edificate solo templi dedicati ai vostri dei e la popolazione barbara si convertirà presto. (bacchus è forse il migliore perchè dà molta felicità).
Ricordate, mandate sempre i vostri nuovi generali a comandare le provincie appena conquistate e se riuscite soddisfate qualche missione del senato.
Via, conquistate la Gallia, il + è fatto. Procedete con le armate di Hastati, qualche arcere (se potete già addestrarli) , cani , town watch (ancora utilissimi) equites. Le battaglie risolvetele così:
Hastati e Town Watch in prima linea (hastati in fire at will) in guard mode (per non farli muovere) con arceri bersagliate i barbari che si avvicinano; quando scoppia la mischia ricevete l'impatto frontale con una bella linea dritta e fate passare i vostri equitum e generale dietro, appena le cavallerie impatteranno alle spalle la battaglia sarà conclusa.
I galli sono veramente poca cosa, conquistate tutto senza pietà , anche la città in spagna; massacrate la popolazione, mandate un governatore e cominciate, fattorie,strade, porti e mercanti e town watch di guardia.

Le città del vostro inner empire cominceranno a crescere , costruite fogne e bagni pubblici per togliere lo squallore, non dimenticate di rinforzare ed allargare le mura , i cittadini si sentiranno + protetti aumentando la felicità. Le tasse impostatele sempre su very high taxes finchè la felicità non scenderà sotto il 100% . Se avrete problemi con una città particolarmente agitata andate giù di colossei e circhi massimi e settate giochi mensili.


BARBARI O CARTAGINESI???


A questo punto guardatevi intorno, potrebbe giovare una guerra contro i germani e la britannia oppure pensare a cartagine ed alle isole del mediterraneo.
Io consiglio l'odiata nemica di roma per via dei suoi mercati favorevoli e delle sue risorse (la spagna ed il nord africa sono molto ricche e di + facile conquista), la Germania è troppo estesa e con ben + poche risorse , vi troverete a marciare per mesi nella neve con un limitato fattore di movimento.
Assaltate la Spagna quando ancora le vostre unità sono vicine pr aver sterminato i Galli, la fazione spagnola è simile ai Galii, fate una strage. I cartaginesi potrebbero darvi qualche problema in + ma le vostre forze dovrebbero essere preponderanti (a questo punto della campagna gli elefanti non saranno ancora una grande presenza negli eserciti) .
Sempre stesso discorso, sterminio della popolazione, distruzione templi e riedificazione + di corsa governatore con un po' di management.... qui siamo lontani dal cuore del nostro impero e la popolazione tende a ribellarsi + facilmente.


PREPARATEVI A "MUNGERE" L'EGITTO.


Ora avete diverse possiblità, conquistare cartagine (se una fazione romana avversaria non se ne è già occupata) oppure andare a mungere l'impero + profiquo che ci sia GLI EGIZI.
Il tempo dovrebbe essere maturo per la riforma dell'esercito, quando trigghera questo evento costruite qualche bella casermuccia e componete il vostro esercito così:
in pensione i Town Watch e gli Hastati ora il backbone del vostro esercito è costituito da early cohort e pretoriani (2 turni per costruirli) , archer auxilia (range maggiore) e roman cavarly. Fate sempre lo stesso movimento , cercate di impattare i nemici con il muro legionario e via dietro con cani e cavalli.

Prendete 3-4 flotte (da due tasselli di barche bastano) e costruite 3-4 armate guidate da generali con almeno 3-4 stelle...e partite [SM=g27811]
Approdate vicino ad Alessandria e cominciate il massacro...
Gli egizi saranno +/- forti quanto i cartaginesi (i carri danno un po' fastidio) ma con 4 armate non dovreste avere grossi problemi. Se riuscite portatevi dietro qualche catapulta così non dovrete star li dei turni ad assediare le città....
gli assedi son poca cosa, sparate al portone , tiratelo giu (anche con un ariete va bene) e stormate la città....
sarà + un nervoso a cercare di rincorrere le vostre e le loro unità ma vi conviene sempre giocarli perchè il pc vi assegna un malus mortale se autorisolvete.

Perchè vi indico l'egitto??? perchè ci sono le piramidi, wonder chiave per il possedimento dell'Egitto: essa aumenta la felicità dei cittadini Egizi chiunque sia la fazione che li comanda...
Conquistando le 3 città lungo il Nilo avrete il granaio personale di Roma assolutamente fedele e produttivo solo da "mungere"!!! in + avrete anche il faro di Alessandria che aumenta la velocità delle vostre navi e limita il rischio di affondamento (ah si nel far la traversata marina seguitate la costa a meno che non abbiate navi sgravate [SM=g27837] sennò addio navi e armate) .
Con il possedimento dell'egitto avrete mille possibilità e la guerra civile sarà pronta per essere scatenata (un messaggio vi indicherà anche che ormai avrete abbastanza popolarità per demolire il senato)... sta a voi decidere se cercare di diventare Imperatore oppure demolire Britanni e Germani (o dedicarvi all'impero partico ).
Se riuscite prendete Cipro Creta e Rodi altre Città ultra produttive e commerciose al palo! [SM=g27811]

a presto per la guida sulla guerra civile. [SM=g27811]


La guerra civile si avvicina….


Riepilogando: siamo padroni della spagna e della francia e dell’egitto, più sicuramente qualche territorio limitrofo a queste regioni…
Per terminare la campagna completa ci manca il possesso di Roma e di altre provincie (almeno 50, noi dovremo essere intorno alle 35-40 provincie) .
È quasi il momento di pensare ad una bella guerra contro i nostri alleati romani…
Uno sguardo alla mappa è d’obbligo, probabilmente i Brutii occupano già la grecia ed i loro domini arrivano al mar nero, gli Scipii posseggono cartagine più alcune isole del mediterraneo, la nostra avanzata in Egitto ha fermato il loro impero e sul suolo italico hanno una sola città: Capua.
Il senato non è un grosso problema , il suo unico esercito e la sua unica città non deve farci paura.
Bisogna preparare e pianificare accuratamente il grosso sforzo bellico che ci apprestiamo a sostenere, da quando dichiareremo guerra ai nostri alleati non ci sarà più la possibilità di patteggiare (almeno i miei diplomatici sono sempre stati sdegnosamente cacciati).
Prima di tutto consiglio di espandere ancora un po’ il vostro impero, continuate a lavorare sugl’egizi , prendete la Palestina e parte dell’impero partico; arrivate almeno a 43-44 territori posseduti cosicché al momento dello scoppio della guerra civile dovrete solo più conquistare l’Italia per risultare vittoriosi.
Attenzione a non tirare troppo la corda, può darsi che un’altra fazione romana diventi così popolare da provare un colpo di mano prima di voi.
Pianificate attentamente: la Spagna e la Francia saranno relativamente sicure da possibili attacchi mentre tutta la guerra si concentrerà in italia e nei balcani, assicuratevi quindi che la fedeltà di quelle province sia alta, sostituite governatori troppo vecchi con giovani promettenti e costruite in ogni città acquedotti ed anfiteatri. Una buona dose di Town Watch di guardia terrà buona anche la città più irrequieta.
Con questi accorgimenti avrete sempre dei buoni introiti e delle truppe fresche da mandare al fronte durante la guerra civile, non c’è cosa peggiore di una grossa insurrezione lontana dal teatro principale delle operazioni.
Tenete una grossa armata difensiva per ogni regione : Egitto, Francia e Spagna comandata da un buon generale; in caso ci siano problemi fatela intervenire e risterminate la popolazione della città insorta.
Siete pronti?? Ok!!! Via alla guerra civile!


Dominatori di Roma


Create in Italia almeno 4 armate full spoilered più o meno composte così:
5-6 unità da tiro : archer auxilia ed una catapulta andranno benissimo
6 cavallerie (compreso il generale) : roman cavarly o pretorian
8-9 unità di fanteria pesante: early cohort, legionari cohort e pretoriani vanno benissimo

sfoltite la fanteria nemica con arceri e catapulte, quando la mischia si avvicina con la fanteria pesante reggerete l’urto (se siete in inferiorità numerica usate il guard mode) mentre con le cavallerie cercate il flank dello schieramente avversario.
Combattere contro altri romani aggiunge un pizzico di difficoltà al gioco , nulla di preoccupante comunque.
Con la prima legione creata assaltate Roma (dovrete avere il consenso popolare, ottenuto grazie alla fama delle vostre conquiste) e dichiarate guerra al senato.
Un messaggio ci informerà che siamo stati ripudiati dal senato e tutte le fazioni romane sono ora in guerra con noi (bene ora è total war!!!) inoltre il senato invoca la sciagura degli dei sulla nostra famiglia!
Mentre una legione assedia roma, con un'altra percorrete la costa adriatica scendendo da Rimini verso i domini dei Brutii, tenete infine una legione di copertura dietro Roma (che si occuperà di Capua (e dell’unico dominio degli Scipii in italia) ed una di copertura in veneto, i brutii non tarderanno ad arrivare con mille mila uomini.


La caduta di Roma


Non sarà particolarmente ostico prendere la città, il suo esercito è molto pompato a livello di upgrade ma l’Ai non offre grandi resistenze e contromosse ai nostri onagri ed alle nostre torri d’assedio, quando le vostre legioni la conquisteranno comportatevi con essa come con qualsiasi altra città catturata, è importantissimo sterminare e razziare qualunque città, i soldi che accumulerete vi serviranno per comprare eserciti nemici o città avversarie poco difese!

Scendete al sud e assediate la prima città dei bruti che trovate , fate lo stesso con Capua.
Nel centro italia avrete da combattere probabilmente le battaglie più toste sino ad ora, anche 3 eserciti completi contro il vostro…
Se siete in estrema inferiorità numerica disponetevi in un angolo e fate “muro” , l’importante è che abbiate almeno 4 arceri così da colpire gli eserciti nemici e non essere costretti ad aprirvi e a caricare.
Quando il pc vi caricherà nell’angolo farà sicuramente qualche sbaglio a livello di tempistica (manderà magari prima un esercito e poi l’altro) voi cercate di mandare in rotta (magari con un flanking spinto) le prime unità che vi verranno incontro ed inseguite i fuggiaschi…essi daranno un malus negativo al morale degli eserciti che stanno avanzando causando , se siete fortunati, un chain rout (ovviamente mentre inseguite state larghi e non tutti ammassati senno vi fanno un bel pacchetto e siamo rovinati) .


Comprare , conquistare, sterminare e terminare il gioco


Ora entrano in gioco gli ambasciatori, con molti denari diventano uno strumento efficace per arruolare intere armate nemiche…
Presto vedrete arrivare dalla macedonia (o sbarcare da Cartagine) grosse armate nemiche , spesso senza un generale che le comanda, quelle sono gli obiettivi principali dei vostri ambasciatori: fateli contattare da un vostro diplomatico con almeno 4 punti di influenza e cercate di corromperli, spesso con cifre che variano da 13k a 30k riuscirete a portare dalla vostra parte le armate intere avversarie…
Importantissimo sempre saccheggiare con ogni mezzo città nemiche e vostre città che si ribellano, se avete degli specialisti in questo lavoro (il talento sanguinario o distruttore andranno benissimo…anche macellaio) potrete tirar su fino a 50k a città.
Vedrete che pagando 3-4 armate nemiche la sorte della guerra comincerà a sorriderci.
Conquistate il sud italia e se avrete una flotta funzionante assaltate la Sicilia, sennò avanzate verso la grecia passando dalla Dalmazia.
Continuate nelle vostre città lontano dal teatro bellico a sfornare nuove unità e mandate spesso rinforzi al fronte. Cercate con generali inesperti di uccidere quanti più ribelli possibile (se ne trovano parecchi a zonzo per la mappa) così da avere subito almeno 4 stelline (che è il limite minimo per cominciare ad essere incisivo in battaglia) .

Il vostro obbiettivo è controllare (oltre a Roma) 50 provincie (provincia=città) , nella schermata della fazione vi è un indicatore di quante ancora ne dovrete conquistare. Il gioco termina appena voi metterete le vostre mani sulla 50esima città.
Per velocizzare questo procedimento sempre con il vostro ambasciatore di fiducia comprate interamente le città avversarie non governate , dovrete solo fare attenzione di abbassare immediatamente il livello delle tasse e se possibile inviarci subito qualche rinforzo pena una ribellione ed un grosso esercito ex-novo dei vecchi proprietari.

Presto avrete il controllo delle 50 provincie e nessuna fazione potrà più opporsi alla vostra consacrazione ad imperatore!!! Complimenti!


by LunaRossaRikimaru

[Modificato da LunaRossaRikimaru 01/10/2004 20.06]

[Modificato da LunaRossaRikimaru 06/10/2004 13.56]

[Modificato da LunaRossaRikimaru 06/10/2004 13.57]




www.totalwaritalia.com
10/1/2004 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,470
Registered in: 8/31/2004
Gender: Male
Duca

Superbo lavoro Riki! [SM=g27811]

Come al solito bisogna ringraziarti per tutto quello che stai facendo [SM=x535711]



10/1/2004 9:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,087
Registered in: 9/3/2004
Location: VICENZA
Age: 44
Gender: Male
Duca

" D'ora in avanti ogni volta che conquisterete una città nemica trucidate tutta la popolazione"... Ti adoro Riki [SM=x535711] [SM=x535711]

Conviene sempre "romanizzare" la provincia? leggevo che conquistando senza "romanizzare" si potevano utlizzare le unità endemiche prodotte dalla provincia, hai usato mercenari? hai stipulati alcuni patti commerciali o di non aggressione? è vero che anche ad Hard il gioco risulta abbastanza facilotto?




10/1/2004 10:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,470
Registered in: 8/31/2004
Gender: Male
Duca

Dopo la guerra civile, da fare abbastanza dopo :p
Quando hai finito con gli scontri tra Romani, potresti mica dare 2 suggerimenti su come se la cavano altre fazioni più limitate tecnicamente come i Cartaginesi, i Germani, o i Greci in una mini campagna fatta con loro? :p



10/1/2004 11:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 370
Registered in: 9/24/2004
Location: JESI
Age: 34
Gender: Male
Barone
LEGIO
grazie mille ora manca solo...il gioco[SM=x535693]



tu tu tu
10/1/2004 11:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 116
Registered in: 9/24/2004
Age: 29
Gender: Male
Nobile
grazie riki sei sempre il migliore
10/1/2004 11:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,268
Registered in: 8/30/2004
Location: SAN CARLO CANAVESE
Age: 41
Gender: Male
Conte

@Traiano: si le romanizzi buttandoci le divina romane e la gente romana ma non puoi assoldare le unità della fazione eliminata o quelle che diciamo "nascono" nel territorio.
Almeno non in europa o in Egitto....
per i mercenari si , ho usato alcune falangi mercenarie, per arruolarle basta che clicchi sul generale quando è in giro per la mappa e nella sua schermata appariranno possibili unità arruolabili.
I patti: quando parti hai un'alleanza con tutti i romani , ho fatto un alleanza con i Germani in modo che non mi attaccassero... tutto il resto dei patti mi son stati rifiutati (a parte quelli commerciali che sempre vengono accettati)...
non saprei darti un consiglio, forse sono troppo legato alla visione STW E MTW del rapporto diplomatico (che era inesistente [SM=g27834] ) di certo non ho visto feedback nelle fazioni avversarie o ricordi di vecchi patti infranti , dopo tutto è TOTAL WAR mica per niente [SM=x535693]
il livello hard è facilotto, le battaglie si risolvono spesso con una mossa vincente (ma cmq i romani sono troppo sgravati) e l'ai non fa ste mosse spettacolarmente intelligenti nella campagna. Una cosa fastidiosissima è fare il continuo chasing di eserciti minuscoli in giro per tutta la mappa (ma degustibus) e
nella battaglia la pochezza dell'ai è disarmante (stanno fermi ore o si muovono senza una logica apparente).
In compenso quando mi sono difeso da un assedio mi sono divertito, gli arceri sulle mura son devastanti! [SM=x535691]

@Vinsi, si ho iniziato una battaglia con i Celti però ci sono subito alcuni errorini che non mi son piaciuti , tipo : se tu con un generale Gallo trucidi un sacco di romani ti viene il "talento" Roman Turncoat (o una cosa del genere), sgozzatori di romani... nella spiegazione ti dice :"sembra che alcuni generali preferiscano prendersela con il proprio popolo e bla bla bla come se quel generale fosse romano (invece è gallo)... lo so è una puttanatina ma ti fa capire che il giochillo è improntato sui romani, le altre fazioni son di "contorno" diciamo.

per gli altri thx [SM=g27811] [SM=g27828]

[Modificato da LunaRossaRikimaru 01/10/2004 23.54]

[Modificato da LunaRossaRikimaru 01/10/2004 23.57]

[Modificato da LunaRossaRikimaru 02/10/2004 0.00]




www.totalwaritalia.com
10/2/2004 9:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 12
Registered in: 9/19/2004
Location: NAPOLI
Gender: Male
Servo della gleba
[SM=g27811] grazie riki!!! credo che nella campagna farò come hai fatto tu lol
10/2/2004 12:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3
Registered in: 9/23/2004
Location: RIMINI
Gender: Male
Servo della gleba
complimenti
ottimo lavoro rikimaru...è sempre interessante ascoltare le tattiche e i punti di vista altrui!

"è tempo di segnare la differenza tra vivere e morire"





~Alexandro Primo~
Legionario
Consul "II Legione Hiberica"




10/2/2004 4:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6
Registered in: 10/2/2004
Gender: Male
Servo della gleba
XXI RAPAX
grande!!
Alla Activision dovevano includerti nella scatola[SM=x535717] [SM=x535717] ..RIkimaru, grazie e continua a costo di pretendere una pizza a post[SM=x535693]

Caius



de iure primus pilus centurionem
10/2/2004 6:51 PM
 
Quote
LunaRossaFalco
Riki che ti devo dire...S e i U N I C O [SM=x535693] [SM=x535693] [SM=x535693] ...fossi nel direttore di GMC un pensierino su di te lo farei[SM=x535684] [SM=x535684] [SM=x535685]

[Modificato da LunaRossaFalco 07/10/2004 6.55]

10/2/2004 10:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 309
Registered in: 9/1/2004
Location: TORINO
Age: 40
Gender: Male
Barone
Ordine della LunaRossa
LAVORONE!!
Come sempre preciso e puntuale!!
Veramente un bel lavoro Riki!![SM=x535693]
Sono fiero del mio Doge!!! [SM=x535693] [SM=x535711] [SM=x535711]




10/4/2004 9:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 96
Registered in: 9/15/2004
Location: ROMA
Gender: Male
Cavaliere
LEGIO
Complimenti Riki,la tua guida ci sara' molto utile! [SM=g27811]

Ma ke voi ne sappiate,esiste una remota possibilita' ke la famosa patch aggiusti anche l'ai nn proprio.....tosta?



10/4/2004 10:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 221
Registered in: 9/9/2004
Location: NAPOLI
Gender: Male
Nobile
Armata della Fenice
bravo Ricky [SM=x535693] , ma in tutto ciò le latre Case romane pensano mai ad attaccarto o puoi stare tranquillo? la guerra civile è una tua iniziativa o possono farla loro prima che tu sia pronto? [SM=g27820]




10/4/2004 10:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,268
Registered in: 8/30/2004
Location: SAN CARLO CANAVESE
Age: 41
Gender: Male
Conte

la guerra civile è stata una mia iniziativa, le altre fazioni stavano pensando a conquistare i barbarazzi.
Tra un po' la recensisco.

Ave.



www.totalwaritalia.com
10/4/2004 10:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 96
Registered in: 9/15/2004
Location: ROMA
Gender: Male
Cavaliere
LEGIO
Ora ke ci penso,rosikerei un poko se le altre 2 fazioni romani iniziassero subito a tritare i nimici di Roma in poki turni.
Me piacerebbe una mega-guerra con Cartagine in spagna e africa.

Ma se gli Scipii dopo 20 turni hanno gia' preso tutto,con gli Giulii me restano le briciole di Galli e Germani! [SM=g27812]

Riki,all'inizio le atre casate romane rullano di brutto? [SM=g27819]



10/4/2004 1:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 718
Registered in: 9/9/2004
Gender: Male
Visconte
Folgore
Gli Iulii hanno un avversario molto più morbido,i Galli o i Germani all'inizio rispetto ai Brutii e agli Scipioni,che si trovano Città Greche,Macedoni,Cartaginesi,questo gli dà la possibilità di accumulare tante conquiste prima che le altre diventino forti.
Ave
10/4/2004 4:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 354
Registered in: 9/30/2004
Gender: Male
Barone
Ordine della LunaRossa
Gran bel lavoro Riki.........la perfezione.......come al solito.....[SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]



10/4/2004 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 79
Registered in: 8/31/2004
Gender: Male
Cavaliere
Grande riki ottima recensione sembrava il manuale mentre lo si stesse leggendo[SM=g27811] [SM=x535699] [SM=x535711]



Saluti,
Superpolo Wolf




10/6/2004 1:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,268
Registered in: 8/30/2004
Location: SAN CARLO CANAVESE
Age: 41
Gender: Male
Conte

ecco l'aggiornamento (ho editato anche il post principale in alto)


La guerra civile si avvicina….


Riepilogando: siamo padroni della spagna e della francia e dell’egitto, più sicuramente qualche territorio limitrofo a queste regioni…
Per terminare la campagna completa ci manca il possesso di Roma e di altre provincie (almeno 50, noi dovremo essere intorno alle 35-40 provincie) .
È quasi il momento di pensare ad una bella guerra contro i nostri alleati romani…
Uno sguardo alla mappa è d’obbligo, probabilmente i Brutii occupano già la grecia ed i loro domini arrivano al mar nero, gli Scipii posseggono cartagine più alcune isole del mediterraneo, la nostra avanzata in Egitto ha fermato il loro impero e sul suolo italico hanno una sola città: Capua.
Il senato non è un grosso problema , il suo unico esercito e la sua unica città non deve farci paura.
Bisogna preparare e pianificare accuratamente il grosso sforzo bellico che ci apprestiamo a sostenere, da quando dichiareremo guerra ai nostri alleati non ci sarà più la possibilità di patteggiare (almeno i miei diplomatici sono sempre stati sdegnosamente cacciati).
Prima di tutto consiglio di espandere ancora un po’ il vostro impero, continuate a lavorare sugl’egizi , prendete la Palestina e parte dell’impero partico; arrivate almeno a 43-44 territori posseduti cosicché al momento dello scoppio della guerra civile dovrete solo più conquistare l’Italia per risultare vittoriosi.
Attenzione a non tirare troppo la corda, può darsi che un’altra fazione romana diventi così popolare da provare un colpo di mano prima di voi.
Pianificate attentamente: la Spagna e la Francia saranno relativamente sicure da possibili attacchi mentre tutta la guerra si concentrerà in italia e nei balcani, assicuratevi quindi che la fedeltà di quelle province sia alta, sostituite governatori troppo vecchi con giovani promettenti e costruite in ogni città acquedotti ed anfiteatri. Una buona dose di Town Watch di guardia terrà buona anche la città più irrequieta.
Con questi accorgimenti avrete sempre dei buoni introiti e delle truppe fresche da mandare al fronte durante la guerra civile, non c’è cosa peggiore di una grossa insurrezione lontana dal teatro principale delle operazioni.
Tenete una grossa armata difensiva per ogni regione : Egitto, Francia e Spagna comandata da un buon generale; in caso ci siano problemi fatela intervenire e risterminate la popolazione della città insorta.
Siete pronti?? Ok!!! Via alla guerra civile!


Dominatori di Roma


Create in Italia almeno 4 armate full spoilered più o meno composte così:
5-6 unità da tiro : archer auxilia ed una catapulta andranno benissimo
6 cavallerie (compreso il generale) : roman cavarly o pretorian
8-9 unità di fanteria pesante: early cohort, legionari cohort e pretoriani vanno benissimo

sfoltite la fanteria nemica con arceri e catapulte, quando la mischia si avvicina con la fanteria pesante reggerete l’urto (se siete in inferiorità numerica usate il guard mode) mentre con le cavallerie cercate il flank dello schieramente avversario.
Combattere contro altri romani aggiunge un pizzico di difficoltà al gioco , nulla di preoccupante comunque.
Con la prima legione creata assaltate Roma (dovrete avere il consenso popolare, ottenuto grazie alla fama delle vostre conquiste) e dichiarate guerra al senato.
Un messaggio ci informerà che siamo stati ripudiati dal senato e tutte le fazioni romane sono ora in guerra con noi (bene ora è total war!!!) inoltre il senato invoca la sciagura degli dei sulla nostra famiglia!
Mentre una legione assedia roma, con un'altra percorrete la costa adriatica scendendo da Rimini verso i domini dei Brutii, tenete infine una legione di copertura dietro Roma (che si occuperà di Capua (e dell’unico dominio degli Scipii in italia) ed una di copertura in veneto, i brutii non tarderanno ad arrivare con mille mila uomini.


La caduta di Roma


Non sarà particolarmente ostico prendere la città, il suo esercito è molto pompato a livello di upgrade ma l’Ai non offre grandi resistenze e contromosse ai nostri onagri ed alle nostre torri d’assedio, quando le vostre legioni la conquisteranno comportatevi con essa come con qualsiasi altra città catturata, è importantissimo sterminare e razziare qualunque città, i soldi che accumulerete vi serviranno per comprare eserciti nemici o città avversarie poco difese!

Scendete al sud e assediate la prima città dei bruti che trovate , fate lo stesso con Capua.
Nel centro italia avrete da combattere probabilmente le battaglie più toste sino ad ora, anche 3 eserciti completi contro il vostro…
Se siete in estrema inferiorità numerica disponetevi in un angolo e fate “muro” , l’importante è che abbiate almeno 4 arceri così da colpire gli eserciti nemici e non essere costretti ad aprirvi e a caricare.
Quando il pc vi caricherà nell’angolo farà sicuramente qualche sbaglio a livello di tempistica (manderà magari prima un esercito e poi l’altro) voi cercate di mandare in rotta (magari con un flanking spinto) le prime unità che vi verranno incontro ed inseguite i fuggiaschi…essi daranno un malus negativo al morale degli eserciti che stanno avanzando causando , se siete fortunati, un chain rout (ovviamente mentre inseguite state larghi e non tutti ammassati senno vi fanno un bel pacchetto e siamo rovinati) .


Comprare , conquistare, sterminare e terminare il gioco


Ora entrano in gioco gli ambasciatori, con molti denari diventano uno strumento efficace per arruolare intere armate nemiche…
Presto vedrete arrivare dalla macedonia (o sbarcare da Cartagine) grosse armate nemiche , spesso senza un generale che le comanda, quelle sono gli obiettivi principali dei vostri ambasciatori: fateli contattare da un vostro diplomatico con almeno 4 punti di influenza e cercate di corromperli, spesso con cifre che variano da 13k a 30k riuscirete a portare dalla vostra parte le armate intere avversarie…
Importantissimo sempre saccheggiare con ogni mezzo città nemiche e vostre città che si ribellano, se avete degli specialisti in questo lavoro (il talento sanguinario o distruttore andranno benissimo…anche macellaio) potrete tirar su fino a 50k a città.
Vedrete che pagando 3-4 armate nemiche la sorte della guerra comincerà a sorriderci.
Conquistate il sud italia e se avrete una flotta funzionante assaltate la Sicilia, sennò avanzate verso la grecia passando dalla Dalmazia.
Continuate nelle vostre città lontano dal teatro bellico a sfornare nuove unità e mandate spesso rinforzi al fronte. Cercate con generali inesperti di uccidere quanti più ribelli possibile (se ne trovano parecchi a zonzo per la mappa) così da avere subito almeno 4 stelline (che è il limite minimo per cominciare ad essere incisivo in battaglia) .

Il vostro obbiettivo è controllare (oltre a Roma) 50 provincie (provincia=città) , nella schermata della fazione vi è un indicatore di quante ancora ne dovrete conquistare. Il gioco termina appena voi metterete le vostre mani sulla 50esima città.
Per velocizzare questo procedimento sempre con il vostro ambasciatore di fiducia comprate interamente le città avversarie non governate , dovrete solo fare attenzione di abbassare immediatamente il livello delle tasse e se possibile inviarci subito qualche rinforzo pena una ribellione ed un grosso esercito ex-novo dei vecchi proprietari.

Presto avrete il controllo delle 50 provincie e nessuna fazione potrà più opporsi alla vostra consacrazione ad imperatore!!! Complimenti!


alla prx mini guida per i bretoni.
TACCI LORO!!! [SM=g27816]

by LunaRossaRikimaru



www.totalwaritalia.com
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

..:: Design by -Shrike- ::..
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:35 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com